mercoledì 28 agosto 2013

Come scrivere un romanzo interessante

In questo articolo vengono elencati e spiegati i motivi per cui un lettore non compra un determinato romanzo. Leggendolo mi è sembrato che l'articolista scrivesse di cose ovvie e risapute ma non fa male rileggerle.
I motivi citati sono questi:
- scrittura mediocre: non basta mettere insieme le frasi per ottenere una scrittura originale e nemmeno, all'opposto, creare una scrittura "futuristica" con frasi tipo sms o peggio. Il punto fondamentale è creare tramite la narrazione, che deve essere fluida e poco prolissa, l'interesse nel lettore. Facile? Difficile? Di certo chi ama scrivere conosce già la risposta.
- trama ridicola: le trame che non hanno senso logico sono illeggibili ma quelle "fotocopia" sono ancor peggio perché manca totalmente il requisito principale: l'originalità (vedi a questo proposito le fanfiction e i romanzi fantasy attuali che di originalità ne hanno ben poca).
- protagonista antipatico: chi scrive dovrebbe sapere che il protagonista deve piacere al lettore e non a lui. Quindi è inutile e controproducente creare un personaggio autobiografico o peggio autoreferenziale. I romanzi in prima persona ne sono zeppi purtroppo...
- testo noioso: se dopo le prime venti pagine il primo impulso è quello di contarle per vedere quante ne mancano alla fine del libro o a saltarle per vedere se la trama migliora, beh allora hai scovato un libro noioso. Della serie "ritenta, sarai più fortunato". Rimedi? Leggi un altro libro e se sei l'autore riscrivilo!
E come sta scritto nell'articolo: "Find out the things readers don’t like, then . . . don’t do those things." ovvero "scopri le cose che non piacciono ai lettori e poi... non scriverle".